Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito, rispettiamo la privacy e le leggi. Accettali se vuoi proseguire.

  • Epicentro  » Jean-Claude Chincheré

    Epicentro » Jean-Claude Chincheré

    Il fotografo valdostano in Agorateca racconta la sua esperienza nei campi profughi libanesi.
  • Mozart » Cronache musicali di una rockstar

    Mozart » Cronache musicali di una rockstar

    Domenica 26 gennaio, ore 18.30, un talk sul grande musicista a cura di Angelo Guida e Michele Morelli
  • Jazz Dogs  » Giorgio Casadei / Doctor Delta

    Jazz Dogs » Giorgio Casadei / Doctor Delta

    Terzo ed ultimo blocco della rassegna, con un talk e un live, l'1 e 2 febbraio
  • Giornata della Memoria  » Per non dimenticare

    Giornata della Memoria » Per non dimenticare

    Vi aspettiamo il 27 gennaio per un pomeriggio di letture dedicate alle vittime dell'Olocausto
  • Mes Bijoux  » Corsi di lavoro a maglia

    Mes Bijoux » Corsi di lavoro a maglia

    Da febbraio corsi di lavoro a maglia per grandi e bambini
  • Febbraio  » Laboratori di riciclaggio creativo e arte

    Febbraio » Laboratori di riciclaggio creativo e arte

    Partono a febbraio i nuovi laboratori a cura delle volontarie Luca, Bori e Magda.
  • Agorateca sei mesi dopo » Un primo bilancio

    Agorateca sei mesi dopo » Un primo bilancio

    Ne discutiamo il 4 febbraio con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
  • Questionario  » La tua opinione sull'Agorateca

    Questionario » La tua opinione sull'Agorateca

    A sei mesi dall'apertura, l'Agorateca vi chiede di valutare la vostra esperienza e dare suggerimenti

Giovedì 26 settembre anche noi celebriamo la giornata europea delle lingue. Vi aspettiamo in Agorateca alle ore 18,00 per fare merenda insieme e praticare un po' di inglese, spagnolo, francese, turco, ungherese... con i giovani volontari europei Erasmus+ presenti nella nostra città.

 

giornata europea delle lingue

La prima Giornata Europea delle Lingue fu organizzata congiuntamente dal Consiglio d’Europa e dall’Unione europea nel 2001 e coinvolse milioni di persone nei 45 stati partecipanti. Le sue attività celebrarono le diversità linguistiche in Europa e promossero l’apprendimento delle lingue.

Vedendo il successo dell'evento il Consiglio d’Europa dichiarò che la giornata Europea delle Lingue si sarebbe celebrata il 26 ettembre di ogni anno. 

Gli obiettivi generali della Giornata Europea delle Lingue sono: 

  1. informare il pubblico sull’importanza dell’apprendimento delle lingue e diversificare la gamma di lingue studiate con l’obiettivo di incrementare il plurilinguismo e la comprensione interculturale;
  2. promuovere la diversità linguistica e culturale europea, preservarla e favorirla;
  3. incoraggiare l’apprendimento delle lingue durante tutto l’arco della vita dentro e fuori la scuola per motivi di studio, per esigenze professionali, ai fini della mobilità o per piacere personale.

Il Consiglio d'Europa e i suoi 47 stati membri hanno celebrato il 26 settembre 2011 il 10° anniversario della Giornata Europea delle Lingue.