Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito, rispettiamo la privacy e le leggi. Accettali se vuoi proseguire.

  • Epicentro  » Jean-Claude Chincheré

    Epicentro » Jean-Claude Chincheré

    Il fotografo valdostano in Agorateca racconta la sua esperienza nei campi profughi libanesi.
  • Mozart » Cronache musicali di una rockstar

    Mozart » Cronache musicali di una rockstar

    Domenica 26 gennaio, ore 18.30, un talk sul grande musicista a cura di Angelo Guida e Michele Morelli
  • Jazz Dogs  » Giorgio Casadei / Doctor Delta

    Jazz Dogs » Giorgio Casadei / Doctor Delta

    Terzo ed ultimo blocco della rassegna, con un talk e un live, l'1 e 2 febbraio
  • Giornata della Memoria  » Per non dimenticare

    Giornata della Memoria » Per non dimenticare

    Vi aspettiamo il 27 gennaio per un pomeriggio di letture dedicate alle vittime dell'Olocausto
  • Mes Bijoux  » Corsi di lavoro a maglia

    Mes Bijoux » Corsi di lavoro a maglia

    Da febbraio corsi di lavoro a maglia per grandi e bambini
  • Febbraio  » Laboratori di riciclaggio creativo e arte

    Febbraio » Laboratori di riciclaggio creativo e arte

    Partono a febbraio i nuovi laboratori a cura delle volontarie Luca, Bori e Magda.
  • Agorateca sei mesi dopo » Un primo bilancio

    Agorateca sei mesi dopo » Un primo bilancio

    Ne discutiamo il 4 febbraio con il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano
  • Questionario  » La tua opinione sull'Agorateca

    Questionario » La tua opinione sull'Agorateca

    A sei mesi dall'apertura, l'Agorateca vi chiede di valutare la vostra esperienza e dare suggerimenti

L’associazione culturale Link, fondata nel 2003 con lo scopo di promuovere l’apertura altri contesti culturali e la promozione di valori quali la solidarietà, la cittadinanza attiva e il dialogo interculturale. Sin dalla sua nascita l’associazione ha avuto come suo gruppo target principale di riferimento i giovani, puntando sulla mobilità e il volontariato internazionale come occasione di crescita e di apprendimento non formale.

Si è pertanto accreditata presso l’Agenzia nazionale per i giovani come organismo di accoglienza, invio e coordinamento di progetti di volontariato attraverso il Servizio Volontario Europeo del programma Gioventù in Azione, ha promosso diversi scambi giovanili ed altre iniziative volte alla formazione degli operatori. ha avviato progetti finanziati da altri programmi europei quali Europa per i cittadini, Grundtvig, Leonardo da Vinci, nonché da altri organismi come il Consiglio d’Europa e la Fondazione Anna Lindh.

In quasi 15 anni di attività, Link ha costruito una rete di organizzazioni giovanili, enti e altre realtà attive in oltre 30 paesi europei, ha inviato circa 3.000 giovani in progetti all’estero e ne ha accolti circa 2.000 in progetti sul nostro territorio, in partnership con numerose realtà organizzate di Puglia e Basilicata.

A livello locale Link, sin dalla sua costituzione, ha realizzato progetti didattici nell’ambito del piano dell’offerta formativa in collaborazione con diversi Circoli didattici, aventi come tema: la storia locale, l’educazione ambientale e la promozione della lettura. Inoltre presso Istituti di scuola superiore di primo grado progetti volti all’apprendimento delle lingue straniere e di educazione interculturale, e progetti di alternanza scuola lavoro con gli Istituti Superiori.

L’associazione ha sviluppato competenze nella realizzazione di prodotti editoriali e multimediali nel settore dell’educazione non formale. Tutte le pubblicazioni realizzate dall’associazione sono disponibili sul sito: http://issuu.com/linkyouth.

Nell’ambito della produzione audiovisiva, Link ha spesso utilizzato tale strumento nel corso dei propri progetti, valorizzando così le competenze dei partecipanti e realizzando materiale finalizzato alla documentazione e alla diffusione dei risultati. Alcuni dei video realizzati sono disponibili sul sito: https://www.youtube.com/user/associazionelink

L’Associazione ha collaborato negli ultimi anni con la Regione Puglia, l’ARTI (Agenzia Regionale per la Tecnologia e l’Innovazione della Regione Puglia), la Fondazione Fitzcarraldo, con diversi Laboratori Urbani (Programma Bollenti Spiriti della Regione Puglia), con Centri Servizi per il Volontariato, con reti Eurodesk e Europe Direct, e con alcuni comuni di Puglia e Basilicata nella realizzazione di progetti di formazione, attività di informazione ed altre attività a carattere europeo, rivolte a giovani ed adulti.

Dal 2016 l’associazione gestisce, a seguito di un bando pubblico di cui è risultata vincitrice, la Mediateca comunale del Comune di Irsina con il progetto denominato “Fedro”: www.mediatecairsina.it.

L’Associazione attualmente è composta da un nucleo di cinque operatori dipendenti, un numero variabile di collaboratori e circa 10 tra tirocinanti, volontari locali ed internazionali.