Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito, rispettiamo la privacy e le leggi. Accettali se vuoi proseguire.

Schermata 2020 02 14 alle 11.05.14Stiamo vivendo in una crisi culturale permanente. Gli spazi di cittadinanza si stanno rapidamente riducendo. In tutta Italia migliaia di comunità e organizzazioni stanno rispondendo attraverso azioni culturali collaborative. cheFare ha avviato una mappatura dei nuovi centri culturali, a cui Agorateca ha aderito. Invitiamo altri spazi della nostra regione a partecipare alla mappatura.

I nuovi centri culturali sono spazi di confrontodi scontro e di trasformazione. Il lavoro che svolgono è inestimabile ma è necessario fare di più per sostenerli.

Farlo significa superare gli ostacoli economici e pratici che li hanno limitati fino ad ora: dobbiamo condividere strumenticonoscenze ed esperienze. Abbiamo bisogno di una presa di coscienza collettiva.

cheFareagenzia per la trasformazione culturale, sta lavorando ad un progetto per fare di più e con un approccio sempre più organizzato per unire le forze con tutti i nuovi centri culturali d’Italia.