Usiamo i cookie per far funzionare al meglio il sito, rispettiamo la privacy e le leggi. Accettali se vuoi proseguire.

  • Il favoloso Gianni  » Evento online

    Il favoloso Gianni » Evento online

    Lo scorso giovedì 25 giugno si è tenuta una sessione ZOOM sull'autore
  • Luglio col bene che ti voglio!  » Ogni giovedì di luglio

    Luglio col bene che ti voglio! » Ogni giovedì di luglio

    Per bambini 6-11 anni, dalle 18,30 alle 20. Letture e attività ludico ricreative
  • NoPlanetB » Nuovi incontri formativi

    NoPlanetB » Nuovi incontri formativi

    Una serie di incontri formativi gratuiti su agricoltura e arredo urbano
  • OrcoRadio » #InDubbio

    OrcoRadio » #InDubbio

    I podcast del primo format di OrcoRadio, l’antenna web di Agor@dio, sulle azioni di Orco Digitsys
  • Agoradio  » La nuova stagione

    Agoradio » La nuova stagione

    Un gruppo di giovani per il lancio della versione 2.0 della webradio. Martedì 14 luglio

Presentazione in Agorateca del libro "Tu promettilo al vento" di Valentina Conti. Sarà presente l'autrice che dialogherà con Dario Sette.

 Sabato 5 ottobre, ore 18,30 in Agorateca.

Una storia che appartiene al presente e un'altra che appartiene al passato si intrecciano. Due racconti apparentemente distanti, ma accomunati dalla stessa essenza: la negazione del diritto a una vita serena. Hani è un bambino siriano costretto a separarsi dalla sua bellissima città e dai suoi affetti a causa della guerra. La spensieratezza e l'allegria dei suoi dieci anni si scontreranno con l'orrore provocato dagli adulti, quando "magicamente" incrocerà Stephan, un ragazzino tedesco poco più grande di lui, che lo accompagnerà alla scoperta del suo mondo. Lungo il viaggio dalla Siria al mare, Hani avrà sua sorella Amal a fargli da guida, ragazza che porta la speranza nel nome e la voglia di cambiare il mondo nel cuore. Uno specchio, un sogno e un ciondolo faranno incontrare Hani e Stephan, portandoli a scoprire un'amicizia che non conosce barriere, limiti e pregiudizi, la stessa che legherà Stephan a Thomas, anche lui vittima dell'olocausto medico-scientifico nazista. (fonte Google Books).

LOCANDINA VALE 2